Come vendere allo scoperto un’azione quando si negoziano mercati in calo?

Financial and business chart and graphs concept

Quando si fa trading in borsa, è importante essere consapevoli dei rischi legati alla vendita allo scoperto. Si consiglia di utilizzare un broker regolamentato, perché le vendite allo scoperto richiedono un conto a margine e non è possibile utilizzare i proventi per liquidare la posizione corta. I trader possono evitare questi rischi impostando ordini di ingresso per livelli di prezzo favorevoli. Quando si fa trading in mercati in calo, è consigliabile utilizzare le linee di tendenza e la media mobile a 200 giorni per l’analisi tecnica.

Quando si fa trading in borsa, uno dei modi migliori per ridurre al minimo il rischio è essere consapevoli di come vendere allo scoperto un’azione. Questa strategia prevede di prendere in prestito un bene da un broker e poi venderlo per meno del suo valore attuale. In questa situazione, il venditore allo scoperto prende in prestito l’attività a un prezzo basso. Quando il prezzo delle azioni sale, la persona deve pagare $ 12.000 per un nuovo centinaio di azioni. Questa strategia, nota come vendita allo scoperto, consiste nel prendere in prestito le azioni da un broker in cambio di una commissione.

Un altro modo per vendere allo scoperto un titolo è acquistarlo a un prezzo basso. Una posizione corta non richiederà al proprietario del titolo di acquistare le azioni. Infatti, è possibile vendere la posizione corta ad un prezzo più alto della precedente. Vendendo azioni che non possiedi, puoi potenzialmente guadagnare un piccolo profitto che compenserà più che le perdite della tua posizione lunga.

Per vendere allo scoperto un titolo, l’investitore dovrebbe determinare il prezzo del titolo. L’investitore deve assicurarsi che le azioni vengano scambiate al di sotto del prezzo di mercato corrente. Ciò consentirà all’investitore di trarre profitto dalla vendita allo scoperto. In altre parole, l’investitore subirà una perdita se il prezzo delle azioni sale. Se il prezzo delle azioni aumenta, l’investitore otterrà un profitto di $ 250.

Ci sono due modi per vendere allo scoperto un’azione. Il primo è prendere in prestito le azioni e restituirle al creditore. Il secondo metodo prevede il riacquisto delle azioni a un prezzo inferiore. Questo è chiamato “stringimento breve”. Quando il prezzo di un’azione diminuisce, il venditore allo scoperto perderà. Di conseguenza, il titolo potrebbe aumentare di prezzo e il venditore allo scoperto sarà costretto a venderlo in perdita.

I trader dovrebbero evitare la vendita allo scoperto di azioni quando il mercato è in una fase discendente. Di solito, il venditore allo scoperto non trarrà alcun profitto dalla vendita allo scoperto. Pertanto, è importante utilizzare la tecnica con parsimonia. Tuttavia, se il mercato è in calo, sarà una buona idea vendere le azioni. Anche se non è possibile acquistare le azioni, l’investitore può comunque trarne profitto.

Lo svantaggio della vendita allo scoperto è che il venditore allo scoperto non possiederà il titolo. Se il prezzo di un’azione scende, il venditore allo scoperto non sarà in grado di ottenere i soldi che ha perso. Il venditore allo scoperto sarà responsabile del pagamento dei dividendi e il broker potrebbe non consentire al venditore allo scoperto di detenere le azioni. Il rischio sottostante alla vendita allo scoperto è che il broker chiuderà la posizione corta se il prezzo scende.

Se un investitore ritiene che il prezzo di un determinato titolo diminuirà quando una società annuncia i suoi guadagni, lo venderà allo scoperto. Una vendita allo scoperto è un modo per trarre profitto dal calo del prezzo di un’azione. L’investitore prenderà in prestito 100 azioni del titolo A da un broker e le venderà sul mercato. I proventi di questa transazione saranno utilizzati per riacquistare le azioni.

Nel caso in cui il prezzo di un’azione raggiunga il prezzo obiettivo, il venditore allo scoperto guadagnerebbe $ 300, che è il prezzo al quale il venditore allo scoperto ricomprerebbe le azioni. Il venditore allo scoperto perderebbe anche le commissioni e le spese di finanziamento. Alla fine, il venditore allo scoperto avrebbe perso 900 dollari, ma è riuscito a realizzare un profitto? La risposta non è ovvia. Ma nello shortare azioni, l’investitore ha la possibilità di prendere in prestito fino a $ 500 e venderle per un profitto.