La prospettiva di rame è rialzista mentre i rischi commerciali diminuiscono, aumentano le materie prime

Grafico settimanale in rame COMEX Copper Future (HG) creato con TradingView oltre ai fattori tecnici, le prospettive fondamentali sono anche favorevoli per le materie prime sensibili alla crescita come il rame. Le nostre prospettive generali positive riflettono le nostre opinioni specifiche del settore che variano da un sub per i metalli preziosi nella nostra visione costruttiva del gas naturale. Le nostre prudenti previsioni sui prezzi non significano che il petrolio non sia attraente per gli investitori data la pendenza al ribasso della curva a termine.

L’oro è sempre una spinta dalla curva dei rendimenti inversa. Scambia al massimo dal 2013 con il prezzo di lingotti d’oro che sale a un nuovo massimo annuale ($ 1,557) a settembre. L’oro in COMEX è in una tendenza positiva e robusta nonostante DXY. È oltre $ 1.251 e scambia comodamente oltre 200DMA. Negli ultimi due mesi, quando sono state negoziate lateralmente, un totale di titoli dell’ETF è balzato a raggiungere 167 tonnellate, 2.545 tonnellate, meno di 30 tonnellate al di sotto del record del dicembre 2012. Negli ultimi due mesi, quando sono state negoziate lateralmente, il totale delle azioni dell’ETF è balzato di 167 Raggiungendo 2.545 tonnellate, meno di 30 tonnellate al di sotto del record del dicembre 2012. Supponendo che la relazione tra domanda e offerta di oro e rendimenti reali osservata negli ultimi anni abbia ampiamente tenuto, riteniamo che l’oro sia ricco in termini di rendimenti reali ,

Nel 2019, esiste una forte possibilità che la guerra doganale si intensifichi in un grave conflitto, con la Cina che vende il suo dollaro del Tesoro USA e l’esposizione al debito. COMEX Copper Future (HG) Grafico giornaliero Copper Chart disegna TradingView Guardare un grafico settimanale mostra che il metallo ha rotto il canale discendente della resistenza di giugno dopo un fallito tentativo di aprile, a cui è seguito un calo di oltre il dieci percento. Nuove speranze sul raffreddamento delle tensioni tra Pechino e Washington combinate con il completamento della fase 1 accordo hanno rinnovato la propensione al rischio. Le preoccupazioni per l’economia globale e le prospettive della domanda di petrolio sono sempre più negative per il mercato che segue.

I mercati del grano si sono mescolati con gli acquisti cinesi e le prospettive di offerta più restrittive sui futures della soia hanno raggiunto il massimo di tre mesi. Il mercato sta attualmente valutando i futures sul petrolio a un anno con uno sconto del 6% in loco, indicando un potenziale profitto del 6% rispetto al long-oil, anche se i prezzi del petrolio rimangono invariati. La correlazione tra mercato azionario e mercato petrolifero è tornata.

Lunedì i prezzi dell’oro sono saliti più in alto e il dollaro è precipitato contro i rivali mentre gli investitori cercavano maggiore chiarezza sulla fase di un accordo commerciale tra Stati Uniti e Cina. I prezzi dei cereali sono vicini a un minimo di 10 anni, abbondante in mais, soia e grano. Infine, quando i prezzi del petrolio aumentano, le fonti energetiche alternative diventano ancora più redditizie, intaccando la domanda. Hai toccato $ 70 al barile negli ultimi 12 mesi (barili) all’inizio del 2018.