Sterlina britannica (GBP) Più recente: scorrevole in calo con l’avvicinarsi del giorno della Brexit

L’enorme valuta della Gran Bretagna è la sterlina britannica (GBP). L’economia britannica dipende dalla sterlina britannica e man mano che la sterlina si indebolisce, sempre più persone si rivolgeranno alle altre valute. Ciò può far scendere alcuni dei tassi di cambio in tutto il mondo per altre valute.

La valuta britannica “the GBP” è l’unico dollaro britannico con sede a livello internazionale. Il dollaro britannico è stata una delle valute più stabili al mondo negli ultimi anni. Il dollaro britannico è più che raddoppiato dalla sua prima apparizione.

Negli ultimi anni, la sterlina è diventata sempre più popolare con molte valute in tutto il mondo, tra cui il dollaro britannico. Il dollaro britannico è stata la valuta prescelta da molti trader a causa della stabilità che ha offerto, non solo nel mercato dei cambi, ma anche al bancomat.

La sterlina ha beneficiato di un’enorme crescita nell’economia del Regno Unito, che a sua volta ha aumentato il potere d’acquisto della sterlina rispetto ad altre valute. La debole sterlina ha visto più persone rivolgersi a valute straniere come il dollaro USA, il dollaro canadese, il dollaro della Nuova Zelanda, il dollaro australiano, il Rand sudafricano, il dollaro di Hong Kong, il rublo russo, il peso filippino, la sterlina inglese e il dollaro di Singapore, tra gli altri.

Il declino della sterlina ha colpito gli interessi di molti paesi come il Regno Unito. Non sono stati solo gli interessi del Regno Unito a essere stati colpiti dalla sterlina. Molte nazioni europee, come il Regno Unito, sono state colpite dalle turbolenze economiche. Più che mai, l’economia globale è strettamente legata alle economie dei singoli paesi.

La tendenza generale che ora vede abbassare la maggior parte delle valute, indica una diffusa convinzione che la Banca d’Inghilterra sta per aumentare presto i tassi di interesse. Inoltre, l’Unione europea ha annunciato che aumenteranno i tassi di interesse.

Di conseguenza, anche l’economia britannica e l’economia europea saranno interessate. L’economia britannica e l’economia europea fanno così tanto affidamento sul dollaro USA e sul dollaro britannico, che qualsiasi indebolimento del dollaro USA può influire su entrambe le economie.

Il Regno Unito esporta più nel resto del mondo di qualsiasi altra nazione al mondo. L’eccedenza commerciale britannica è stata di oltre $ 30 miliardi di dollari nel 2020.

La debolezza della sterlina britannica ha indotto molte aziende a pensare di uscire dal mercato a causa della riduzione degli scambi. Inoltre, anche il numero di persone che contraggono prestiti nel Regno Unito per l’acquisto di proprietà è estremamente elevato.

La sterlina britannica è diventata molto popolare di recente e il suo effetto su altre valute continuerà. Questo è un effetto diretto dell’effetto indebolimento che un dollaro britannico indebolito ha avuto su altre valute e paesi.

Di conseguenza, se ci si trova nel Regno Unito, è importante fare attenzione alle eventuali variazioni del tasso di cambio e valutare se si desidera investire in società del Regno Unito che hanno attività in altri paesi. Se non disponi di alcuna società britannica di tua proprietà, ti consigliamo di cercare di aggiungere alcune società con un’importante attività commerciale nel Regno Unito al fine di proteggere le tue risorse nel caso in cui il dollaro britannico si rafforzi.